Gli studi sulle relazioni animale-bambino contengono dati i cui risultati sono estremamente interessanti.

Si scopre che gli animali aiutano i bambini ad attivare i meccanismi utilizzati dagli psicoterapeuti, anche senza l’intervento di un professionista.

Per gli adolescenti, le relazioni strette con gli animali domestici sono utili per i processi cognitivi ed educativi.

Chi si prende cura del cucciolo migliora le proprie capacità di apprendimento sociale nel gruppo.

Più empatia

Rende i bambini più attivi e interessati.

Avere un animale domestico migliora la capacità del bambino di svolgere il ruolo di futuri genitori, perché deve adattarsi alla situazione con qualcuno a cui tiene, sentire i bisogni di questo animale.

Questo cambia il suo atteggiamento verso gli altri bambini. I bambini a cui viene regolarmente data la possibilità di prendersi cura di un cucciolo sono più socialmente competenti.

Nessuna solitudine

Per i bambini che soffrono di abbandono emotivo, gli animali domestici svolgono un ruolo molto importante: protezione dalla solitudine.

Nel caso dei bambini di strada, la comunicazione con gli animali domestici è la stessa degli amici di cui si possono fidare.

Aiutano i bambini a calmarsi quando sono arrabbiati.

La capacità degli animali di rallegrare gli adolescenti in modo più efficace e rapido, li fa sentire meglio.

In uno studio su bambini con gravi problemi emotivi, il gruppo di controllo ha ricevuto una terapia di gruppo standard.

Un altro gruppo ha avuto l’opportunità di giocare con il cane durante le sessioni di terapia.

I bambini che hanno ricevuto una terapia con animali domestici stanno migliorando in aree chiave; hanno la capacità di controllare i loro impulsi e stabilire un contatto.

Animali da fattoria e fauna selvatica

Non puoi essere triste quando abbracci un coniglio o cavalchi un cavallo.

Non importa quanto ti senti male, gli animali ti accettano.

Il contatto quotidiano con loro e la responsabilità della cura danno ai bambini un senso di valore.

Per molti bambini, la cui esistenza è caratterizzata da abbandono e traumi, la cura dell’animale può interrompere questo ciclo.

Possono imparare a prendersi cura di loro, anche se nessuno se ne curava durante l’infanzia.

Simili benefici dell’uso di un animale domestico durante le sessioni psicologiche sono stati riscontrati quando si lavora con adulti particolarmente difficili da interagire.