Dopo una lunga giornata di lavoro di corsa e sempre in piedi, niente è meglio di tornare a casa nel tuo bel letto comodo.

Per molti di noi, le nostre camere da letto sono i nostri santuari, è dove possiamo distenderci completamente, abbassare la guardia e rilassarci.

È anche l’unico posto in cui viene spesa la stragrande maggioranza delle nostre vite.

Questo perché la persona media dorme per circa otto ore al giorno.

Nel corso della vita questo equivale a spendere circa un terzo della nostra vita totale dormendo.

Mentre è risaputo che un buon riposo notturno è di vitale importanza per mantenere la nostra salute e benessere, sia mentalmente che fisicamente, non è così noto che la posizione in cui dormiamo può anche influire notevolmente sulla tua salute.

Ci sono molti modi diversi in cui le persone amano e preferiscono dormire. I più comuni sembrano essere sul lato sinistro o destro, sulla schiena e raggomitolati nella posizione fetale.

Ogni singola posizione influisce sulla tua salute in diversi modi che possono essere buoni o cattivi.

Ad esempio, dormire sulla schiena può essere pericoloso per le persone che hanno l’asma e / o l’apnea notturna perché aumenta i rischi associati alle difficoltà respiratorie.

In alternativa, dormire sul lato destro può aggravare i problemi digestivi e finire per peggiorarli.

Questi effetti e problemi negativi portano non solo ad un sonno di qualità inferiore, ma anche a una quantità inferiore di esso.

L’unico lato su cui dormire, che è di gran lunga migliore di tutte le altre posizioni in termini di benefici che ha sulla nostra salute corporea, è il lato sinistro.

Dormire sul lato sinistro può fare molte cose, incluso aiutarci a digerire meglio e più facilmente.

Migliora il sistema digestivo generale consentendo al corpo di estrarre sostanze nutritive e di eliminare le tossine più velocemente e in modo più efficiente.

Inoltre, influisce anche sulla nostra circolazione e sulla salute cardiovascolare perché il cuore è più in grado di pompare in discesa e il sangue circola in modo più efficiente al cuore.

Inoltre, la posizione laterale sinistra consente anche alla bile e ai rifiuti di spostarsi più liberamente attraverso il corpo e aiuta a migliorare la funzione della milza.

Ciò si traduce in un migliore drenaggio linfatico e più tossine che lasciano il corpo, con meno stress generale e impatti negativi sulla nostra salute.

È incredibile quanta differenza possa avere la posizione in cui dormi sul tuo corpo.

Se non stai già dormendo sul lato sinistro, dovresti provare a cambiare il più presto possibile.

Ognuno di noi ha un modo abituale e preferito di dormire e può essere difficile rompere quell’abitudine, ma è possibile cambiarla con alcune piccole modifiche.

Puoi allenare il tuo corpo a dormire sul lato sinistro accendendo una luce sul lato destro di dove dormi.

Il tuo corpo vorrà naturalmente distogliere lo sguardo dalla fonte di luce e quindi ti girerai sul lato sinistro.

Ci sono molti altri modi in cui le persone sono riuscite a cambiare efficacemente le posizioni del sonno, devi solo scoprire quale probabilmente funzionerà per te.

Se dormire sul lato sinistro migliora la salute e favorisce un sonno migliore, perché non farlo!