L’aspirina è un farmaco con proprietà antinfiammatorie e analgesiche, usato per alleviare i mal di testa o altri dolori.

Eppure, in pochi sanno che è anche un ottimo prodotto cosmetico, che ci offre risultati eccellenti se applicato sulla pelle.

Di seguito ti spieghiamo come preparare un peeling facciale che ti aiuterà a schiarire le macchie della pelle, ma anche ridurre cicatrici e acne, usando l’aspirina e il miele.

Prima di preparare il peeling, ricorda che va applicato esclusivamente di sera, prima di andare a dormire.

Non è consigliato alle persone che hanno una pelle molto sensibile (prova ad applicarne una piccola quantità per vedere come reagisce la pelle).

Per preparare il peeling con aspirina hai bisogno di:

5 aspirine, 2 cucchiai di miele, 1 cucchiaio di yogurt naturale.

Mescola tutti gli ingredienti tra loro fino ad ottenere un composto dalla consistenza cremosa.

Lava il viso con abbondante acqua fredda, poi applica un panno caldo per circa 10 minuti (favorisce l’apertura dei pori e l’assorbimento del peeling).

Applica quindi la maschera e fai agire per circa 15 minuti, poi sciacquare con abbondante acqua e applica una crema idratante.

Importante:

Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l’uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico.

Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità.

L’intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.