Un uccellino sta volando per il cielo, ad un certo punto… (Barzelletta)

Un uccellino sta volando per il cielo, ad un certo punto… (Barzelletta)

Un uccellino sta volando per il cielo, ad un certo punto vede un cane, si ferma e gli domanda:

“Ciao, ma tu chi sei?”

E il cane gli risponde: “io sono un cane lupo!”

L’uccellino: “o sei un cane o sei un lupo!”

Il cane lupo spiega: “mia mamma era un cane e mio papà era un lupo!”

L’uccellino, un po’ confuso, riprende a volare, e si ferma vicino a un lago per abbeverarsi, lì incontra un pesce, e gli domanda:

“Ciao, io sono un uccellino e tu chi sei?”

Il pesce risponde: “sono una trota salmonata!”

L’uccellino ribatte: “o sei una trota o sei un salmone!”

Il pesce: “ti spiego, mia mamma era una trota, e mio papà era un salmone!”

L’uccellino sempre più confuso riprende il volo e incontra una zanzara.

L’uccellino gli domanda: “ciao tu chi sei?”

La zanzara risponde: “sono una zanzara tigre”.

L’uccellino: “ma va a quel paese!”

Leggi anche questa e condividi con gli amici !

La scienza ha scoperto un nuovo metodo per spostare una parte del dolore del parto dalla madre al padre.

Una coppia si offre volontaria per l’esperimento:

la donna inizia a spingere e i dottori trasportano il dolore dalla donna all’uomo del 20%… e il marito rimane immobile.

Allora lo trasportano del 50%, ma il marito rimane impassibile.

I dottori sorpresi trasportano il dolore del 100%, ma il marito ugualmente non si muove!

Allora la coppia tutta felice torna a casa con il nuovo bambino, arrivano nella loro bellissima villetta in campagna e trovano…

il postino svenuto sul vialetto ! !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Sito protetto