Bimbi ‘persi’ in spiaggia? Arriva il costume col microchip

Bimbi ‘persi’ in spiaggia? Arriva il costume col microchip

Il brand Mermazing Beachwear ha creato una linea di costumi che contengono una speciale tecnologia antismarrimento:

si chiama ‘Trovami’

BOLOGNA – Il caldo tepore del sole, uno sguardo a una rivista, una chiacchierata con il vicino di ombrellone.

Basta un attimo di distrazione e un bambino può fare una corsa e allontanarsi.

E poi magari perdersi tra gli ombrelloni tutti uguali. Il problema dei bimbi ‘persi’ in spiaggia non è certo una novità.

Succede da sempre ed è sempre una brutta esperienza, per i più piccoli ma anche per i genitori, che di solito si spaventano molto e vivono attimi di vero panico.

Ecco perchè un brand di costumi, Mermazing Beachwear, ha pensato a una soluzione.

Quale? Se anche i bambini si smarrissero, infatti, il costume creato della linea Mermazing Beachwear Baby contiene un’etichetta intelligente che ha al suo interno una tecnologia avanzata che consente di localizzare i bambini.

Una sorta di ‘microchip’ insomma. Che però non emette nessuna onda elettromagnetica.

La linea al momento è dedicata alle bimbe e propone capi in abbinamento a quelli della linea donna, giocando con un simpatico effetto “mini-me”.

L’etichetta contiene un circuito elettronico passivo, cioè che non emette onde elettromagnetiche, privo di batteria, non ha gps (non potrà quindi tracciare in alcun modo la posizione) o schede Sim ed è totalmente sicuro.

LA TECNOLOGIA NFC

Il servizio di geolocalizzazione proposto da Mermazing è gratuito e incluso nel prezzo di acquisto del costume da bagno.

Il microchip funziona tramite il sistema Nfc (Near Field Communication), che permette lo scambio di dati wireless a corto raggio (circa 10 centimetri)

error: Sito protetto