Dieta Kempner: come dimagrire velocemente in modo naturale

Dieta Kempner: come dimagrire velocemente in modo naturale

Cos’è la dieta Kempner? In poche parole, una rivoluzione alimentare che sembra garantire un perfetto stato di salute. Scopriamola assieme:

FU ELABORATA NEL 1939

Nel 1939 il Dottor Kempner, allo scopo di migliorare le condizioni di salute dei suoi pazienti, elaborò una dieta alternativa, alla cui base vi sarebbe una costante consumazione di riso e frutta.

Pare che questo regime alimentare garantisca una regolare perdita di peso e il ripristino delle funzioni organiche.

Insomma, pare davvero che questo innovativo stile alimentare conduca ad uno stato di benessere psico-fisico.

LE 3 FASI DELLA DIETA

Ad oggi, esistono numerose versioni della dieta Kempner. Questa, all’inizio, assumeva i connotati di una dieta rigida ed estrema, ma ultimamente si è rivelata essere molto più flessibile di quanto si pensava in passato.

Innanzitutto, questa dieta prevede un percorso alimentare suddiviso in tre fasi. La prima dura una sola settimana e funge da preparazione alla dieta vera e propria.

Il primo giorno della prima fase prevede l’esclusiva assimilazione di riso bianco e frutta; nei restanti sei giorni, invece, si introducono gradualmente verdura, pane, latticini, cereali integrali e latte vegetale senza l’aggiunta di grassi.

La seconda fase della dieta Kempner dura due settimane, e questa si considera ufficialmente conclusa dal momento in cui la persona in questione ha effettivamente perso i chili che si era prefissata di perdere ad inizio dieta.

Il primo giorno della settimana, per entrambe le settimane della seconda fase della dieta, inizia sempre con la consumazione di riso e frutta; i restanti giorni della settimana prevedono l’alternarsi al riso e alla frutta di cereali integrali, cibi ricchi di sodio, latte vegetale senza l’aggiunta di grassi e verdure.

Un solo giorno della settimana dovrà essere dedicato alla consumazione di fonti proteiche, come ad esempio il pesce, le uova (rigorosamente biologiche) e i latticini privi di grasso.

La terza e ultima fase, invece, è di mantenimento.

Qui è prevista una consumazione più flessibile dei cibi che hanno caratterizzato la prima e la seconda fase.

GLI EFFETTI DELLA DIETA KEMPNER SECONDO LA SCIENZA

Secondo diversi studi scientifici, la dieta Kempner può:

-Favorire la riduzione del grasso corporeo;

– Ridurre i livelli di colesterolo nel sangue;

– Abbassare la pressione sanguigna;

– Proteggere dal diabete di tipo 2;

– Migliorare la salute del cuore.

(di Gabriele G.)

 

error: Sito protetto