Le meraviglie classiche della natura sono enormi, famose e difficili da perdere: vasti canyon, montagne giganti, enormi cascate e simili.

Tuttavia, molti dei fenomeni naturali più fantastici sono, allo stesso tempo, alcuni dei meno evidenti, a causa delle loro rare condizioni di aspetto o della loro posizione remota.

Passando da rocce che si muovono da sole senza spiegazioni plausibili a tornado di puro fuoco e fumo che sono più distruttivi dei fuochi che li hanno originati,.

Elenchiamo di seguito alcune delle meraviglie più belle, stimolanti e, perché no, terrificanti della natura.

1 – Rocce scorrevoli

Le misteriose pietre da passeggio del deserto di fango battuto della Death Valley, in California, sono state oggetto di controversie scientifiche per decenni.

Sono rocce di varie dimensioni e forme, alcune pesano centinaia di sterline, che si muovono per miglia e miglia senza motivo apparente, lasciando una scia dietro di loro.

Alcuni scienziati hanno anche proposto che una combinazione di forti venti e ghiaccio sulla superficie potrebbe essere responsabile del fenomeno.

Ma ciò non spiega i casi di pietre che si avviano fianco a fianco e si muovono a velocità e direzioni diverse.

Inoltre, anche i resoconti dei fisici non coincidono, poiché per spostare alcune rocce sarebbero necessari venti di centinaia di chilometri all’ora.

2 – Basalto colonnare

Quando un denso flusso di lava si raffredda, finisce per contrarsi verticalmente, ma si spezza perpendicolarmente alla direzione in cui scorreva.

Questo fenomeno si verifica con un grado di regolarità geometrica così grande che, nella maggior parte dei casi, forma una griglia sorprendente di proiezioni esagonali che sembrano essere state persino fatte dagli umani.

Uno degli esempi più famosi di questo fenomeno è la Giant’s Causeway, al largo della costa dell’Irlanda (che puoi vedere nelle foto sottostanti).

Tuttavia, l’evento più grande e riconosciuto è forse la Devil’s Tower nello stato americano del Wyoming.

Il basalto assume anche forme distinte e altrettanto affascinanti quando le eruzioni sono esposte a correnti d’aria o acqua.

3 – Fori blu

Queste macchie scure sono gocce gigantesche e improvvise nell’elevazione subacquea che sono perfettamente visibili dalla superficie quando guardiamo dall’alto e confrontiamo la loro tonalità con quella dell’ambiente circostante.

Queste grotte possono essere profonde centinaia di piedi e alcune contengono fossili che sono stati trovati nelle loro profondità, completamente conservati.

Con l’attrezzatura adeguata, i subacquei sono in grado di esplorare questi ambienti profondi.

Ma il basso tasso di ossigeno a causa della scarsa circolazione dell’acqua significa che c’è pochissima vita in questi luoghi, lasciandoli sorprendentemente vuoti.

4 – Maree rosse

Le maree rosse non sono altro che afflussi improvvisi di enormi quantità di alghe monocellulari colorate, che finiscono per lasciare un colore rosso sangue per intere aree di un oceano.

Sebbene alcuni di essi siano relativamente innocui, altri portano tossine mortali che causano la morte di pesci, uccelli e mammiferi marini.

In alcuni casi, anche gli esseri umani hanno già subito gli effetti dannosi delle maree rosse, ma non sono noti casi di persone morte a causa del fenomeno.

Sebbene possano essere altamente dannosi in grandi gruppi, il fitoplancton che li costituisce non è pericoloso in piccole quantità.

5 – Cerchi di ghiaccio

Mentre molti possono vedere questi cerchi apparentemente perfetti di ghiaccio come una ragione per le teorie della cospirazione, gli scienziati credono che si formino quando i pezzi galleggianti di ghiaccio sono ruotati da corsi d’acqua circolari (noti come vortici), formati da forti corsi d’acqua che attraversano oggetti solidi.

Come risultato di questa rotazione, altri piccoli pezzi di ghiaccio si accumulano simmetricamente ai bordi del blocco fino a quando non diventa un cerchio quasi perfetto.

Posizioni sono già state trovate con cerchi di ghiaccio di diametro superiore a 152 metri e persino gruppi di queste formazioni, con dimensioni identiche o diverse.

6 – Nuvole di ghiaccio 

Vivendo fino al loro aspetto orribile, le nuvole di mammiferi sono di solito messaggeri di tempeste o altre scosse di assestamento atmosferiche che stanno arrivando.

Composto prevalentemente da ghiaccio, possono estendersi per centinaia di chilometri in tutte le direzioni, con singole formazioni che sembrano completamente ferme da 10 a 15 minuti.

7 – Dolina

Conosciute in inglese come doline , le doline sono un evento naturale piuttosto spaventoso.

Nel corso del tempo, i flussi di acqua sotterranea erodono il suolo sotto la superficie fino a quando la terra sopra non collassa e crolla nelle profondità, a volte abbastanza bruscamente.

Spesso, questo fenomeno si verifica in modo naturale, ma ci sono eventi causati da interferenze umane, che provocano lo spostamento di flussi d’acqua o l’azione di tubi rotti.

Delfini urbani di grande profondità si sono già formati in tutto il mondo, consumando parti di blocchi, marciapiedi e persino interi edifici.

8 – Penitenti (torri di ghiaccio)

Prende il nome da monaci dello stato americano del New Mexico che indossavano cappucci estremamente appuntiti, i penitenti sono incredibili calotte di ghiaccio di forma naturale che crescono dal suolo verso il sole.

Più comunemente trovati ad alta quota, possono diventare più alti degli umani e occupare vasti campi, che sono pieni di punte ghiacciate.

Quando il ghiaccio si scioglie, si formano piccoli spazi iniziali tra le diverse parti dei blocchi di ghiaccio.

Nel tempo, queste differenze di altezza modificano l’azione del vento nel disgelo e creano ombre che diminuiscono l’effetto del sole, creando punti acuti.

9 – Nuvole lenticolari

No, queste formazioni non sono UFO – né coperture create artificialmente per mimetizzarle.

Le nuvole lenticolari sono fenomeni evitati dagli aviatori tradizionali, ma amati dai piloti di aliante.

Sono masse con una forte corrente d’aria verso l’alto che può portare gli aerei senza motore a grandi altezze, di solito formate quando i venti veloci vengono deviati verso l’alto quando passano attraverso un grande oggetto terrestre, come una montagna.

10 – Pilastri di luce

Queste colonne luminose dall’aspetto quasi solido sporgono dal cielo quando la luce si riflette sui cristalli di ghiaccio con un’angolazione precisa, che provenga dal sole (come possiamo vedere nelle prime due figure in basso) o da fonti artificiali, come lampioni o parchi.

Nonostante il suo aspetto massiccio, l’effetto dei pilastri della luce è interamente creato dal punto di vista relativo degli osservatori.

11 – Orange Moon

Sebbene la maggior parte delle persone abbia assistito a questo fenomeno almeno una volta nella vita, pochi sanno cosa fa apparire occasionalmente arancione il satellite naturale del nostro pianeta nelle basse regioni del cielo.

Quando la luna appare più vicina all’orizzonte, i raggi di luce solare che vi si riflettono sono costretti a passare attraverso uno strato molto più ampio della nostra atmosfera fino a raggiungerci.

Il che fa sì che solo le luci degli spettri tra il giallo e il rosso ci raggiungano. portata, che include l’arancia.

12 – Parélios

Conosciuti in inglese come prendisole, questi punti luminosi intorno al sole hanno un processo di formazione simile a quello dei pilastri di luce, basato sui raggi luminosi che passano attraverso i cristalli.

La forma e la direzione dei solidi traslucidi possono causare un forte cambiamento nell’impatto visivo per gli spettatori, producendo code più grandi e cambiando i colori che possono essere visti.

L’altezza relativa nel cielo della nostra stella principale fa apparire i parelios più vicini o più lontani dalla stella.

Le condizioni meteorologiche variabili su altri pianeti del Sistema Solare possono portare alla comparsa di aloni con un massimo di quattro di questi punti dalla prospettiva di questi mondi.

Il fenomeno è stato discusso e valutato fin dall’antichità, con documenti scritti risalenti al tempo degli egizi e dei greci.

13 – Tornado di fuoco

Appaiono nel mezzo o attorno a fuochi incontrollati quando convergono condizioni favorevoli e possono essere causati da altri eventi naturali, come terremoti e temporali.

I tornado di fuoco possono essere estremamente pericolosi, spesso avanzando a grandi distanze e causando distruzione e morte in aree che altrimenti non sarebbero toccate dalle fiamme.

Il fenomeno di solito è alto circa 1,5 chilometri, generando venti di oltre 160 chilometri all’ora e dura 20 minuti o più.

Conosci altri fenomeni naturali spettacolari? Lascia la tua opinione nei commenti

Segui Lo sapevi che? anche su Facebook 👈