Dal tuo cuore ai tuoi capelli, l’aglio ha una serie di potenziali benefici.

L’aglio è stato a lungo un punto fermo in cucina , usato per aggiungere un po ‘di sapore a tutto, dalla pasta alle patate.

Ma è stata anche un pilastro della medicina.

Per secoli, le culture hanno usato l’aglio per trattare una varietà di condizioni di salute che vanno dalle infezioni e dalla digestione alle malattie cardiache e all’artrite.

Perfino Ippocrate, riconosciuto come il padre della medicina moderna, prescrisse l’aglio per molte malattie.

Gli studi moderni hanno confermato alcuni di quegli usi antichi e ne escono molti altri, che vanno dalla bellezza all’agricoltura.

Ecco alcuni vantaggi di avere l’aglio nella tua vita.

Salute del cuore

Sebbene ci siano recensioni contrastanti sul fatto che l’aglio possa avere un impatto positivo sul colesterolo, la ricerca

sembra dimostrare che l’aglio ha un effetto benefico sulla pressione sanguigna.

Diversi studi hanno scoperto che gli integratori di aglio riducono l’ipertensione nelle persone che hanno già la pressione alta.

I ricercatori ritengono che i globuli rossi convertano lo zolfo nell’aglio in idrogeno solforato gassoso, che quindi espande

i vasi sanguigni, rendendo più semplice la regolazione della pressione sanguigna.

Prevenire e combattere il raffreddore

Alcuni studi affermano che l’aglio può prevenire e ridurre la durata del raffreddore.

Stai cercando di combattere il freddo con il cibo ?

Ricco di antiossidanti, l’aglio può avere un impatto dal freddo e dalla stagione influenzale.

Ma l’ingrediente chiave può essere l’allicina fitochimica, un composto antimicrobico.

Uno studio britannico ha scoperto che le persone che assumevano integratori di allicina avevano il 46% in meno di raffreddore e si riprendevano più velocemente da quelle che avevano ricevuto.

In un altro studio, i ricercatori hanno scoperto che l’assunzione regolare di aglio può ridurre il numero di raffreddori, ma non influisce sulla durata dei sintomi se si prende il raffreddore.

Aumento dell’immunità

L’aglio fresco e cotto ha probabilmente poteri di potenziamento dell’immunità.

In studi di laboratorio, l’aglio sembra uccidere le cellule tumorali e alcuni studi mostrano risultati simili nell’uomo.

Secondo lo Iowa Women’s Health Study, coloro che mangiavano regolarmente aglio, frutta e verdura avevano un rischio di cancro al colon inferiore del 35%.

Un gruppo di esperti di revisione organizzato dal World Cancer Research Fund e dall’American Institute for Cancer Research ha anche concluso che il consumo regolare di aglio era un “probabile” fattore protettivo contro il cancro del colon-retto.

In uno studio pubblicato su Nutrition and Cancer , i ricercatori hanno seguito le donne a Puerto Rico e hanno scoperto che le diete ricche di aglio e cipolla potrebbero proteggere dal cancro al seno.

Migliore gestione del diabete

In un’analisi di nove studi clinici condotti su 768 pazienti con diabete di tipo 2, i ricercatori

hanno trovato risultati positivi in ​​coloro che hanno assunto integratori di aglio.

I pazienti che hanno assunto da 50 a 1.500 mg di un integratore di aglio ogni giorno per due o tre mesi hanno avuto riduzioni significative del livello di glicemia a digiuno.

Capelli e pelle

Gli antiossidanti, i nutrienti e le proprietà antibatteriche dell’aglio lo hanno reso una scelta per la cura dei capelli e della pelle.

Alcune ricerche suggeriscono che l’allicina presente nell’aglio può aiutare a prevenire la caduta dei capelli e le sue naturali proprietà antimicrobiche possono mantenere i capelli e il cuoio capelluto sani.

Per ragioni simili, le persone hanno provato a usare l’aglio crudo sulle imperfezioni della pelle e ad uccidere i batteri che causano l’acne.

Anche se questo può sembrare a volte utile, l’aglio può anche bruciare la pelle.

Respingere gli insetti

Si dice da tempo che l’aglio respinga le zanzare: mangia abbondanti quantità e i succhiasangue non oseranno morderti.

Ma quando i ricercatori hanno studiato se il forte odore potesse allontanare i parassiti pungenti, non sono stati in grado di provare alcun tipo di connessione repellente .

Tuttavia, in uno studio i ricercatori hanno scoperto che gli oli essenziali erano efficaci nel respingere il moscerino svedese, una piccola mosca che è un grande parassita per gli agricoltori di broccoli, cavoli e altre colture della famiglia dei cavoli.

Hanno provato l’aglio, la menta verde, il timo, il limone di eucalipto e la corteccia di cannella e hanno scoperto che l’aglio era il più efficace nel spaventare il parassita invasore.